Diagnosi di Dislipidemia in pazienti senza dati sui familiari di I grado

L'esperto risponde

domanda

Che fare con i pazienti per cui non siano disponibili dati di colesterolo e trigliceridi misurati in familiari di primo grado?

risposta

Una diagnosi affidabile in questi casi è più difficile. Presso Centri specializzati, è possibile effettuare, con buona accuratezza, una diagnosi di sospetto diagnostico. Per tale diagnosi di sospetta Dislipidemia familiare sono necessarie indagini speciali (determinazione di Apolipoproteina B, LDL piccole e dense, analisi molecolari) combinate con criteri clinici (ricerca di xantomi) e anamnestici (cardiopatia ischemica prematura nei congiunti di primo grado).

L'esperto che ha risposto è:
Redazione e-PreCiS


Leggi i 0 commenti


Informazioni su questa pagina

e-Precis
nome della rivista online
Anno 1
numero progressivo dell'anno di uscita
2011
anno di uscita
n. 0
Numero della rivista
Maggio
mese di uscita
direttore
prof. Paolo Rubba
direttore della rivista
sezione: / L'esperto risponde
sezione della rivista a cui appartiene questa pagina


Lascia un commento
Per lasciare un commento, devi prima inserire i dati d'accesso alla Precis Community       - Hai dimenticato la password? - Registrati




Vai al NUMERO UNO di e-PreCiS